1 minuto in Borsa 10 gennaio 2018

(Teleborsa) - Bilancio negativo per le principali borse europee, mentre la borsa di Milano riesce a schivare le vendite ed a scambiare sulla linea di parità.
Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, incandescente Banco BPM, che vanta un incisivo incremento del 3,23%.
Le peggiori performance, invece, si registrano su Italgas, che ottiene -2,16%.
Segno più per il petrolio , in aumento dello 0,98%.
Tra i dati macro con la maggiore influenza sui mercati, nel Regno Unito annunciata la Produzione industriale pari a 0,4%.
In Francia, lo stesso dato si attesta su -0,5%.
Tra i principali indicatori in arrivo, è previsto questo pomeriggio dagli Stati Uniti l'annuncio sia dei Prezzi export, che delle Scorte all'Ingrosso.
Si attende un avvio positivo per la Borsa di New York.
In particolare, il future sull'S&P-500 è positivo, in sintonia con il future sul Nasdaq 100 che tratta a 6.407 punti.

Leggi tutto l'articolo