16 ) L' ATTENDIBILITA' (3)

 
.Misura del valore di una selezione .
Dopo aver fissato il concetto di Attendibilit� (che � poi uguale a quello di Aspettabilit� il cui termine venne introdotto dal valente studioso Il Fisico), passiamo brevemente a citare alcuni esempi.
Riferendoci ad un estratto in una ruota l'Attendibilit� possiamo calcolarla servendoci di tre semplicissime formule: la prima introdotta dal Fisico, che tiene conto della quantit� dei numeri (90), del ritardo in atto, della costante di decadimento (uguale a 17,4952).
Cos� se un numero tarda da 130 estazioni abbiamo la seguente Attendibilit�: Qt = 90 EXP (-(130-1)/17,4952) = 0,056 [1] dove Qt � la quantit� teorica dei numeri presenti ad un ritardo dato questo risultato indica la quantit� teorica di numeri che dovrebbero essere presenti in una ruota al ritardo di 130 colpi.
Poich� statisticamente riscontriamo la presenza di un solo numero l'Attendibilit� si ottiene come segue: A = 1/(1+0,056) = 0,947 [1] la seconda formula da noi introdotta ( gi� ripor...

Leggi tutto l'articolo