Aida Nizar accusa Rita Dalla Chiesa di razzismo

Aida Nizar, uscita dal Grande Fratello, non smette di far parlare di sé.
La spagnola, criticata su più fronti, risponde a tono alle parole di Rita Dalla Chiesa e Giorgia Meloni.
La figura di Aida Nizar è apparsa nella televisione italiana grazie a Barbara D’Urso che, dopo averla ospitata nel suo programma Pomeriggio Cinque, ha deciso di inserirla come concorrente a sorpresa nel suo Grande Fratello Nip.
Il suo ingresso ha generato numerose polemiche, anche all’interno dello studio Mediaset.
Cristiano Malgioglio non ha mai nascosto il proprio astio nei confronti della Nizar, che trova eccessiva e provocatrice.
Il noto cantautore è anche arrivato a difendere Baye Dame, espulso per aver aggredito la donna verbalmente e fisicamente.
Secondo il suo parere infatti chiunque sarebbe giunto a tanto dopo giorni trascorsi a subire le provocazioni della spagnola.
Una volta fuori dalla casa di Cinecittà, le polemiche non sono di certo andate scemando.
I bagni nelle fontane le hanno portato qualche problema con la legge ma soprattutto aspre critiche da parte di personaggi dello spettacolo e politici.
Nello specifico il riferimento è a Rita Dalla Chiesa e Giorgia Meloni.
Intervistata da Nuovo Tv, Aida Nizar si è scagliata contro entrambe, usando parole molto forti per definire la Dalla Chiesa: “Le voglio davvero molto bene.
Il bagno nella fontana non ha rappresentato alcuna mancanza di rispetto.
Ho perso anch’io malamente mio padre, di conseguenza capisco il suo dolore e lo rispetto, così come lei dovrebbe fare con me.
Spero davvero che nella sua vita non debba mai ritrovarsi ad avere a che fare con una razzista come lei”.
Come detto però, tutti hanno avuto modo di dire la propria su Aida Nizar, che sembra trovarle tutte per essere al centro di polemiche.
Per molti utenti sul web il suo incidente in motorino non sarebbe altro che un tentativo estremo di far ancora parlare di sé.
Sembra pensarla così anche Giorgia Meloni, offesa dai bagni nelle fontane della spagnola.
Secondo la politica per lei sarebbero necessari dei lavori socialmente utili.
Magari prolungati per un intero anno.
Ecco invece la proposta della Nizar: “Non capisco perché tutto ciò che faccio debba generare polemica.
Fare il bagno in una fontana, per festeggiare un evento, è normale in Spagna.
Lavori socialmente utili? Li farei fare alla Meloni.
La politica dovrebbe avere come scopo il lavoro per il popolo, non la caccia ai sostenitori sui social”.

Leggi tutto l'articolo