Alfano: Ue dia pacco di soldi a Libia, chiacchiere sono inutili

Cernobbio (askanews) - Per il ministro degli Esteri, Angelino Alfano, "abbiamo azzeccato la strategia sulla Libia, adesso l'Europa deve prendere un pacco di soldi e investirli in accordi bilaterali con la Libia".
Lo ha detto a margine del workshop Ambrosetti.
"Come abbiamo fatto con la Turchia dobbiamo fare con la Libia.
È inutile fare tante chiacchiere, questa è la polpa" ha aggiunto il ministro.
"Il controllo delle frontiere meridionali della Libia - ha evidenziato - ha fatto diminuire, secondo i dati dell'organizzazione mondiale delle migrazioni, in maniera straordinaria i passaggi dal Niger alla Libia e al nord della Libia stiamo realizzando un argine che finalmente sta iniziando a funzionare, grazie a un maggiore attivismo libico.
Adesso occorre che anche lì in Libia i campi dei rifugiati vedano come protagonisti sia le organizzazioni multilaterali internazionali sia il governo libico".
"Per quanto riguarda le organizzazioni multilaterali internazionali noi abbiamo finanziato l'Oim, cioè l'organizzazione internazionale per le migrazioni, l'Unhcr, quindi le Nazioni unite, per riuscire a garantire lì dentro standard accettabili", ha concluso Alfano.

Leggi tutto l'articolo