"Alla manifestazione a Ostia insulti M5s ai giornalisti" (Nobili del Pd)

Roma, 11 nov.
(askanews) -“Dai M5S sono arrivati insulti ai giornalisti”: lo dichiara Luciano Nobili, responsabile aree metropolitane Pd, sottolineando il retroscena della manifestazione di Ostia, organizzata dopo l’aggressione ad un giornalista della Rai.
“Questa – avverte Nobili – è la loro solidarietà”; invece “noi saremo in piazza giovedì con Libera e Fnsi”.
“‘Fate schifo, siete delle mosche, servi del potere.
Così gridavano poco fa i militanti del M5S a Ostia ai giornalisti presenti, davanti alla sindaca Raggi.
Benedetti dal senatore Morra che spiega ‘un conto è violenza fisica, altro quella verbale’.
Questa è la loro solidarietà”, riferisce Nobili, aggiungendo: “Ma non ci stupisce se arriva da chi fino a poco tempo fa incassava il sostegno elettorale del clan Spada.
Semplicemente indegni.
Per questo il Partito democratico non è li.
Perché combattiamo la mafia è la violenza davvero.
E ci saremo giovedì 16 alle 17 con la Federazione della Stampa e Libera e Don Ciotti”.
(Foto di repertorio) Red/Gtu/Int2

Leggi tutto l'articolo