Ambra Angiolini è incinta? Tutto quello che sappiamo finora

Ambra Angiolini è incinta di Massimiliano Allegri? Se lo chiedono tanti fan da quando ha iniziato a circolare il gossip riguardo una gravidanza dell'attrice.  Cosa sappiamo finora? Tutto è iniziato dopo che l'ex stella di Non è la Rai è stata paparazzata in giro per le vie di Milano con l'allenatore della Juventus.
Nelle immagini, pubblicate sul settimanale Di Più, i due innamorati si scambiano baci appassionati, prima di entrare in un ospedale.
Secondo alcuni testimoni la coppia non si sarebbe fermata al Pronto Soccorso, ma avrebbe preso l'ascensore, raggiungendo il reparto di Ostetricia e Ginecologia.
Ovviamente non ci sono foto che testimoniano questa circostanza, ma secondo gli insider Ambra Angiolini sarebbe incinta del nuovo fidanzato.  I due si frequentano da circa un anno e l'amore procede a gonfie vele.
Dopo la fine, dolorosa, della relazione con Francesca Renga, da cui ha avuto due figli, Jolanda e Leonardo, l'attrice ha ritrovato il sorriso accanto a Massimiliano Allegri.
I due erano usciti allo scoperto nel luglio del 2017, paparazzati mentre si scambiavano baci e tenerezze.
Nessuno avrebbe scommesso si quella storia d'amore, eppure è continuata e oggi Ambra Angiolini e l'allenatore potrebbero aspettare il loro primo figlio.  Sarà davvero così? Per ora Ambra Angiolini non si è pronunciata, ma conoscendo il proverbiale "caratterino" dell'attrice non è escluso che lo faccia nelle prossime ore.
Sulle foto di Instagram per ora non sono apparsi pancini "sospetti" o frasi che possano far pensare al lieto evento.
Resta da capire per quale motivo la coppia abbai fatto visita al reparto di Ginecologia e Ostetricia dell'Ospedale di Milano.
L'unica certezza sono le parole che Ambra Angiolini aveva riservato qualche tempo fa al compagno.
"Sono innamorata, sono felice ed è bello - aveva spiegato in un'intervista in tv qualche tempo fa -.
L'amore fa miracoli anche quando sembra che non li faccia".
Il miracolo di Ambra sarà un altro figlio? Staremo a vedere.

Leggi tutto l'articolo