Asia Argento: "Weinstein è un orco, sconvolta dalle accuse delle donne"

"Perché non ho denunciato prima? Tenevo troppo alla mia carriera", ha spiegato l?attrice
"La cosa più sconvolgente sono le accuse delle donne italiane, la criminalizzazione delle vittime delle violenze". Lo ha detto Asia Argento dopo le polemiche seguite alla sua denuncia di essere stata violentata da Harvey Weinstein, uno dei più potenti produttori di Hollywood. "Gli stupri di Weinstein - ha rivelato l'attrice a La Stampa - furono due. E' un orco, mi ha mangiata. Perché non ho denunciato prima? Tenevo troppo alla mia carriera".

"Cercare di ricostruire quello che è successo vent'anni fa - ha raccontato Asia Argento - è stato difficilissimo, credetemi. Mi sono messa in gioco in prima persona e ho fatto in modo che anche altre donne potessero parlare. Se avessimo denunciato prima, noi donne non saremmo state credute. Saremmo state trattate come delle prostitute. Come, tra l'altro, sta succedendo qui in Italia: una cosa di cui mi dispiace tremendamente".
"Mi ci sono voluti anni per cap...

Leggi tutto l'articolo