Bari, master gestione rifiuti radioattivi

(ANSA) - BARI, 18 GEN - E' stata sottoscritta lunedì a Bari una convenzione tra la Sogin, la società di Stato responsabile dello smantellamento (in termine tecnico 'decommissioning') degli impianti nucleari italiani e della gestione dei rifiuti radioattivi, e l'università Aldo Moro di Bari.
Si darà così vita da marzo ad un master di secondo livello in 'Gestione rifiuti radioattivi e industriali pericolosi e tecniche di intervento per la salvaguardia ambientale', per formare 25 professionisti con competenze nei settori del rischio, della prevenzione, della protezione e della bonifica dei siti industriali.