Bella e Gigi vs Kaia: la guerra delle passerelle

Ad aprire in grande stile la settimana della moda milanese ci hanno pensato anche stavolta le sorelle Hadid, star di due delle sfilate più attese della prima giornata. Ma il loro primato inizia forse a sgretolarsi, a favore di una “figlia d’arte” che non ha nulla da invidiare alle altre due. Ecco il resoconto dei loro défilé:
PRIMA GIORNATA
Da Alberta Ferretti Gigi e Bella Hadid erano splendide con i loro seni perfetti in trasparenza. E certo, a colpi di nude-look e fantasie vistose erano più valorizzate di Kaia Gerber, costretta a far da cow-girl versione chic. Ma la figlia di Cindy Crawford ha avuto il ruolo di apertura della sfilata (e tutti i primi impazienti e diretti flash).
Stesso teatrino da Moschino. Tra le statuarie “hostess” anni 50 le sorelle Hadid erano bellissime e molto riconoscibili. Più anonimo il look affidato a Kaia Gerber, ma è ancora lei la prima a sfilare. E l’effetto emulazione “Jackie Kennedy” non è mai stato così fedele come nel suo caso.
SECONDA GIORNATA
Da ...

Leggi tutto l'articolo