Borsa: Europa debole, Milano -0,14%

(ANSA) – MILANO, 15 OTT – Le Borse europee sono poco mosse con Londra che segna un marginale -0,13% (Ftse 100 6.987 punti) con lo guardo rivolto alla Brexit e ai nodi ancora da sciogliere per arrivare ad un accordo fra Regno Unito e Ue.
Sulla stessa linea Parigi (Cac 40 -0,17% a 5.085 punti).
Mentre Francoforte cede lo 0,28% (Dax 11.483 punti) con l’esito del voto in Baviera e il crollo della Csu che non sembra impattare più di tanto sugli indici.
Cedente anche Milano (Ftse Mib -0,14% a 19.229 punti) in attesa del consiglio dei ministri del pomeriggio chiamato ad approvare la manovra economica.
Lo spread tra btp e bund è in area 304 punti con il rendimento del decennale italiano al 3,5%.
Sul fronte dei cambi l’euro resta poco mosso e passa di mano a 1,156 contro il dollaro.
Tra i singoli titoli a Piazza Affari restano le vendite sugli automobilistici con Ferrari che perde il 2,2%, Brembo l’1,8% mentre continua a svettare Carige (+4%) e, a seguire, Tim (+1,76%), Snam (+1,24%) e A2a (+1,16%).

Leggi tutto l'articolo