Calcutta: stop a ricerche sotto il ponte

(ANSA) – NEW DELHI, 6 SET – La Protezione Civile ha annunciato di avere terminato le operazioni di ricerca di eventuali vittime del ponte di Majerath, crollato a Calcutta tre giorni fa.
“Non abbiamo più motivi per pensare che ci sia ancora qualcuno sotto le macerie” ha dichiarato un portavoce delle forze di pronto intervento al quotidiano The Hindu.
Il bilancio definitivo delle vittime è salito a 3, con 24 feriti, di cui 11 già dimessi dagli ospedali in cui erano stati ricoverati.
L’ultimo corpo estratto dalle macerie, ormai senza vita, è stato quello di Goutal Mondam, 45 anni, che lavorava come cuoco per gli operai del cantiere delle ferrovie suburbane, che passano sotto il ponte.

Leggi tutto l'articolo