Carlotta Mantovan, la scelta dopo la morte di Fabrizio Frizzi

Carlotta Mantovan dopo la morte di Fabrizio Frizzi ha scelto il silenzio e la riservatezza come via per superare il lutto.
Sono trascorse quasi tre settimane dalla morte del celebre conduttore e il dolore della sua famiglia e dei colleghi è ancora molto forte.
In questi giorni si è parlato molto di Fabrizio Frizzi e in tanti hanno voluto esprimere affetto e vicinanza nei confronti della moglie e della figlia Stella, ricordando il presentatore come un uomo buono e con solidi valori.
Diversi colleghi hanno salutato il volto Rai nei post su Instagram e in tv.
L'unica a rimanere in silenzio è stata Carlotta Mantovan.
La moglie di Frizzi non si è mai espressa pubblicamente e, come ha spiegato, non intende farlo, almeno non per ora.
Una scelta fatta, forse, per il bene di Stella, e in nome di quella riservatezza che aveva sempre caratterizzato la sua vita con Frizzi.
I due si erano conosciuti nel corso di Miss Italia, quando lui faceva il presentatore e lei la concorrente.
Fra loro, nonostante la differenza d'età, era stato amore a prima vista.
Da allora Carlotta Mantovan aveva sempre mantenuto un profilo basso ed era riuscita a rimanere accanto a Frizzi con delicatezza e discrezione, come confermato anche da Rita Dalla Chiesa.
L'ex moglie di Fabrizio Frizzi, che sta soffrendo molto per la morte del presentatore, più volte ha dichiarato di voler stare accanto a Carlotta Mantovan e alla figlia Stella in questo momento così difficile, affermando di provare per loro un grande affetto.
Anche se le loro storie sono molto diverse, la scelta della giornalista può essere paragonata a quella di Francesca Fioretti, compagna di Davide Astori.
L'ex gieffina dopo la morte improvvisa del calciatore, si è chiusa nel silenzio e non ha rilasciato nessuna dichiarazione.
Ha deciso di rimanere a vivere a Firenze, dove la famiglia si era stabilita da poco, insieme a Vittoria, la piccola nata dal suo amore con il calciatore.

Leggi tutto l'articolo