Carnevale, Maria Elena Boschi in maschera

Maria Elena Boschi, impegnata in questi giorni nella sua campagna elettorale, ha deciso di mascherarsi, partecipando al Carnevale in Alto Adige.
La politica ha postato sul suo profilo Instagram un'immagine in cui appare al Carnival di Perkeo a Salorno.
La manifestazione, che fa parte della tradizione carnevalesca altotesina, ha avuto fra i grandi protagonisti della sfilata proprio la Boschi.
Rossetto rosso e macchie di carbone su naso e guance, Maria Elena si è immersa alla perfezione nell'atmosfera della festa.
Sul sul profilo social ha commentato l'esperienza scrivendo: "Uno splendido sabato a #Salorno per il Carnival del Perkeo: tradizione, storia e identità in una delle più grandi feste dell’anno in Bassa Atesina.
Calorosa l’accoglienza alla sfilata che riunisce amici, associazioni, bambini e cittadini.
Un modo bello e festoso di stare assieme.
Grazie!".
L'ex ministra e membro del PD è candidata nel collegio di Bolzano in vista delle prossime elezioni politiche.
In occasione del Carnevale ha deciso di scoprire meglio le tradizioni e la storia dell'Alto Adige.
Così sabato la Boschi ha preso parte alla sfilata organizzata dall'associazione la "Perkeos Maschggra".
Nel pomeriggio la politica ha incontrato il sindaco di Salorno Roland Lazzeri e il suo vice Ivan Cortella, poi ha partecipato ai festeggiamenti, passeggiando nel centro storico con il volto macchiato di nero.
Il Carnevale di Salorno ha come protagonista Perkeo, giullare alla corte di Heidelberg vissuto all'inizio del Settecento.
Secondo la leggenda l'uomo beveva venti litri di vino al giorno e morì dopo aver assaggiato un solo bicchier d'acqua, come gli aveva ordinato il suo medico.
In queste settimane di campagna elettorale Maria Elena Boschi è finita spesso al centro di polemiche, ma soprattutto sulle pagine rosa dei giornali.
In tanti infatti sono convinti che la politica sia da tempo legata ad un membro del Partito Democratico molto potente, ma che la relazione sia stata nascosta ai giornali per evitare scandali e pettegolezzi.
Secondo molti il fortunato sarebbe Francesco Bonifazi, tesoriere del partito guidato da Matteo Renzi, e originario della Toscana proprio come la Boschi.

Leggi tutto l'articolo