Caso Gotti aggiornamenti: domani parlerá il DT La Torre

 
La notizia del caso che ha colpito la sfortunata maratoneta azzurra Laura Gotti rilanciata dal Corriere ha fatto il giro del web e, soprattutto, dei siti dedicati agli appassionati di atletica. I diversi commenti hanno trovato un unico comun denominatore: la Fidal non vive il suo momento migliore.
Finalmente il direttore tecnico della nazionale è Antonio La Torre, 61 anni e docente universitario ha parlato della vicenda. La Torre da allenatore portò all’oro olimpico Ivano Brugnetti nella 20 km di marcia ai Giochi di Atene. La Torre è anche l’unico che in questi due mesi ha mantenuto i contatti con Laura Gotti (e si è interessato delle condizioni di salute) visto che in estate, al tempo dell’Europeo, era supervisore del fondo, della mezza maratona, della maratona e della marcia.
La Torre, al termine di una giornata intensa tra cattedra e riunioni, ha scelto di non parlare ma ha spiegato che «domani, lunedì sarà tutto più chiaro». Questo è tutto quello che il DT ha dichiarato. Aspetti...

Leggi tutto l'articolo