Catalogna, gli opposti fanatismi stanno portando al disastro

Che differenza con il referendum scozzese!CATALOGNA, GLI OPPOSTI FANATISMI STANNO PORTANDO AL DISASTRO In merito a quanto sta accadendo a Barcellona ed in Catalogna, vorrei premettere subito che tutta la vicenda appare nata con opache motivazioni, diverse da quelle ufficialmente propagandate, ed è stata gestita anche peggio: in un modo talmente maldestro da far pensare che sia stato dolosamente voluto.
Si ha come l’impressione che i leader politici catalani abbiano forzato la questione per sfuggire ad un calo di popolarità e a diverse inchieste vertenti su gravi ipotesi di corruzione: di aver rilanciato, cioè, e di essere addirittura arrivati a rovesciare il banco, per proseguire nella metafora da casinò, pur di darsi una riverniciata di eroismo.
Non può essere valido un referendum che non preveda un quorum minimo di partecipanti, meglio ancora se costituito dalla maggioranza assoluta dei votanti o, addirittura, da una maggioranza ancor più ampia.
Una comunità decide di staccarsi da un...

Leggi tutto l'articolo