Catalogna, iniziato il conto alla rovescia

(Teleborsa) - Puigdemont ha tempo fino alle 10 di questa mattina per chiarire la posizione della Generalitat, dopo il violento referendum sull'indipendenza della Catalogna.
Il governo spagnolo, infatti, ha messo alle strette il Presidente della Regione autonoma della Catalogna, che aveva chiesto due mesi di tempo per portare avanti le trattative, limitandosi a ribadire l'importanza di rispettare la volontà dei due milioni di catalani che hanno chiesto l'indipendenza.
In sostanza Puigdemont dovrà chiarire se il 10 ottobre scorso ha dichiarato l'indipendenza.
Il premier spagnolo Mariano Rajoy ha invitato al "buon senso", sperando di non dover applicare l'art.
155 della costituzione che gli consente di commissariare la Catalogna. 

Leggi tutto l'articolo