Chiara Ferragni, la mamma rivela: «Non volevo si sentisse invisibile come è successo a me»

«Per mio padre ero invisibile e di questo ho sofferto moltissimo. Per questo ho cercato di far sentire le mie figlie importanti, capaci e con autostima». Lo ha detto a F Magazine Marina Di Guardo, mamma di Chiara Ferragni nonchè scrittrice. «Ho capito che Chiara sarebbe diventata una donna volitiva un giorno di 18 anni fa - racconta la mamma -

Lei ne aveva 13: con suo padre l’abbiamo accompagnata all’aeroporto dove si sarebbe imbarcata per andare a trovare un amichetto. Io ero molto preoccupata, lei invece ci ha salutato e non si è mai voltata indietro. Quando ho realizzato che non si sarebbe più girata, mi son detta: questa è tosta».
Ma tutto questo successo, Marina non lo avrebbe immaginato. «La sua carriera è nata per caso, anche se è sempre stata molto volitiva - spiega - No, non sono mai stata il genere di madre alla Anna Magnani in Bellissima che spingeva la figlia». I genitori di Chiara si sono separati 15 anni fa, ma sono tuttora in buoni rapporti.
E sul rapporto tra i prome...

Leggi tutto l'articolo