Coree, storica stretta di mano al confine tra Kim e Moon

Coree, storica stretta di mano al confine tra Kim e Moon: “Denuclearizzare la penisola e trattato di pace entro il 2018”










MONDO

L'incontro è avvenuto a Panmunjom, il villaggio dove fu firmato l’armistizio che segnò la fine del conflitto nel 1953: "Non ci sarà mai più guerra nella penisola" hanno detto i leader, con Kim che ha parlato di "un unico popolo che non può vivere separato". Il nordcoreano è il primo della famiglia al potere da circa 70 anni a calpestare il territorio sudcoreano. Impegno anche A ridurre gli arsenali convenzionali per ridurre le tensioni militari


di F. Q. | 27 aprile 2018
140
Più informazioni su: Corea, Corea del Nord, Corea del Sud, Kim Jong-un, Pyongyang, Seul



Prima la storica stretta di mano sul 38esimo parallelo, poi gli impegni sul trattato di pace e il nucleare. Al termine del summit organizzato a Panmunjom, il villaggio dove nel 1953 fu firmato l’armistizio che segnò la fine della guerra di Corea, il leader...

Leggi tutto l'articolo