Cortina Sant'Andrea - 3° "abbraccio"

La Cortina e la seguente Piattaforma prendono il nome dalla sovrastante chiesa di Sant'Andrea che fu riedificata nel 1592 e poi nel 1837 ma la cui presenza sul posto risale almeno al 785!
Con la terza tranche, si sono conclusi i lavori di pulizia anche della Cortina Sant'Andrea.
Dal fianco del Baluardo San Michele, nel quale si rivede chiaramente l'apertura dell'antica cannoniera, fino al fianco della piattaforma Sant'Andrea (dove un'altra cannoniera completava la possibilità di tiro radente) la cinta ripulita è di quasi 250 metri. La sua eccessiva lunghezza fu oggetto di contestazione e la difficoltà della costruzione causò durante i lavori i crolli di alcuni edifici e per questo terminata solo nel 1578. La strada coperta, la controscarpa, la fossa che completavano l'opera difensiva si chiama oggi quartiere Sesti.
L'immagine a lato porta a due considerazioni:
- tutti i proprietari dei terreni confinanti, sopra e sotto, si devono convincere a lasciare liberi almeno tre metri dalla ci...

Leggi tutto l'articolo