Dal diario di un aspirante rugbista – Parte Quarta

 
Ph. Chiara Basili
Caro diario,
è finita un’altra stagione, la numero 4.
Come d’abitudine, anche quest’anno è iniziato con una maglia diversa, in un campionato diverso. Dopo quelle del Gosso, del Piacenza e del Munich, sta volta la maglia è quella verdeblù del Codogno e il campionato è la C2 Lombarda dove tutto era iniziato. Tu lo sai, non sono uno a cui piace cambiare squadra, però il Piacenza non faceva la C e allora ho preferito cambiare aria perché non sono all’altezza della B e io voglio giocare. Ho iniziato da troppo poco per smettere, nonostante tra laurea e lavoro allenarsi sia ormai diventato un casino.
Potrei fare il paraculo, dire che a Codogno ci sono andato convinto, che mi aspettavo di trovare un bel gruppo, ma non è vero. Ci sono andato per comodità, forse avrei scelto Cremona se solo fosse stata più vicina, per andare a giocare con Giuba; alla fine è stato il primo allenatore a farmi giocare t...

Leggi tutto l'articolo