Donazione, Ior avvia ricerca piede torto

(ANSA) - BOLOGNA, 23 GIU - Grazie a una donazione dell'azienda Cediss di Villanova di Castenaso (Bologna), il reparto di Ortopedia e Traumatologia Pediatrica dell'Istituto Ortopedico Rizzoli ha avviato una ricerca sul piede torto congenito."Mio figlio aveva solo 20 giorni quando ci siamo recati al Rizzoli per la prima volta - racconta Laura Rossi, titolare della Cediss.
- L'equipe di Ortopedia Pediatrica ci ha seguito passo passo nel percorso di cura.
Anni difficili, ma oggi mio figlio, che ha nove anni, sta bene".