Draghi: L'euro è la seconda valuta al mondo

(Teleborsa) - Mario Draghi difende l'euro, ricordando che è la seconda valuta al mondo.
Il governatore della Banca Centrale Europea (BCE), nella prefazione al rapporto sulla divisa unica, ha speso parole positive sulla moneta europea che proprio la settimana scorsa è scivolata sui minimi degli ultimi 10 mesi per via della crisi politica italiana.
"Il ruolo dell'euro come seconda valuta internazionale si è stabilizzato nel 2017 e nel complesso resta senza concorrenti come seconda valuta più importante nel sistema monetario internazionale", scrive Draghi.
Intanto il numero uno dell'Eurotower prepara l'addio al Quantitative easing (Qe), che dovrebbe proseguire fino a settembre al ritmo di 30 miliardi di acquisti di bond al mese.
L'annuncio potrebbe essere dato in occasione della riunione di politica monetaria del 14 giugno o durante quella successiva del 26 luglio.

Leggi tutto l'articolo