Elezioni, terremoto in campo

(ANSA) – ANCONA, 29 GEN – Anche il terremoto tocca la competizione elettorale nelle Marche.
Scendono in campo infatti due personaggi legati agli eventi del sisma, su opposti fronti politici.
Per Liberi e Uguali, corre nel collegio uninominale per il Senato di Ancona Macerata l’avvocato Bruno Pettinari, legale della famiglia di Maria Giuseppa Fattori, ‘nonna Peppina’, la 95enne diventata il simbolo dei terremotati.
Suo concorrente diretto, in lizza nello stesso collegio per la Lega Giuliano Pazzaglini, sindaco di Visso (Macerata), uno dei Comuni più devastati dal terremoto.
Pazzaglini è anche capolista per il proporzionale al Senato.
Non sarà invece della partita Gianluca Pasqui, sindaco di Camerino, altro Comune pesantemente danneggiato dal sisma.
“Avevo dato la mia disponibilità – dice all’ANSA -, ma mi avevano proposto dei collegi in cui l’elezione era incerta.
E dove una mia candidatura, pur senza possibilità di successo, avrebbe comunque danneggiato la rappresentanza di questo territorio, che per me è la cosa più importante”.

Leggi tutto l'articolo