"Fuori Sacco". "Lipari, ma in che terra viviamo..."

di Marcello Bernardi
Spesso mi sono ritrovato a trarre un'amara conclusione, quella di vivere in una terra di coscienze dormienti. Si è consapevoli che la vita è una giungla ed è facile restare avvinghiati dalle liane nel nostro cammino ma nel momento in cui siamo in trappola non c'è nessuno disposto a salvarci.
Cari concittadini, siamo colpevoli più di quanto possiamo immaginare e ogni giorno continuiamo ad accumulare colpe come fossero figurine Panini: infieriamo sui vinti e proteggiamo i tiranni. Credo che noi stessi siamo le liane che unendosi formano la suddetta giungla, poichè in questi anni ho vissuto così tanti momenti di amarezza da credere che non valesse più la pena di investire alcun tipo di risorse per la nostra Isola poiché tutto il bene compiuto viene ricambiato con tanto, troppo male: ho davvero visto queste "liane" animarsi. Ho visto i miei concittadini offrire il caffè ogni mattina a quei ladri che hanno rubato ovunque, anche a casa mia, e che adesso anziché essere ...

Leggi tutto l'articolo