Gentiloni: anche Italia tutela interessi nazionali, non solo Usa

New York (askanews) - Non solo l'America di Donald Trump ma anche l'Italia mette al primo posto i suoi interessi.
Lo ha fatto capire Paolo Gentiloni, appena arrivato a New York.
Alla vigilia del suo intervento all'Assemblea Generale delle Nazioni Unite il presidente del Consiglio ha spiegato alla stampa che "l'Italia non deve avere alcuna timidezza nel dire che la nostra politica estera si occupa anche dei nostri interessi nazionali".
"Forse noi sottolineiamo di più la necessità di una regia multilaterale", ha dichiarato.
Quello dell'Italia "è sempre un approccio multilaterale ma guai a confondere approccio multilaterale con il fatto che noi non ci preoccupiamo dei nostri interessi nazionali", ha continuato il premier, sottolineando che tra Usa e il nostro Paese ci sono "70 anni di amicizia" e un "rapporto di collaborazione strettissima che continua".
"Non c'è un singolo Paese che possa risolvere" la crisi nordcoreana, ha aggiunto Gentiloni.
Per questo serve l'impegno delle nazioni, anche in un contesto Onu, per tenerla sotto controllo.
Quella crisi ci dice che "se c'è un rapporto che funziona nel Consiglio di sicurezza dell'Onu , tra Stati Uniti e Cina, se anche la Russia e l'Europa collaborano, riusciamo a tenere sotto controllo questa crisi, almeno me lo auguro".

Leggi tutto l'articolo