Giacomo Leopardi

Giacomo Leopardi
Giacomo Leopardi  è uno dei massimi scrittori e poeti italiani di tutti i tempi.
Nacque a Recanati, piccola città di provincia dell'entroterra marchigiano, il 29 giugno 1798.
Morì a Napoli il 14 giugno del 1837
 
La sera del dì di festa Dolce e chiara è la notte e senza vento, E queta sovra i tetti e in mezzo agli orti Posa la luna, e di lontan rivela Serena ogni montagna. O donna mia, Già tace ogni sentiero, e pei balconi Rara traluce la notturna lampa: Tu dormi, che t'accolse agevol sonno Nelle tue chete stanze; e non ti morde Cura nessuna; e già non sai nè pensi Quanta piaga m'apristi in mezzo al petto. Tu dormi: io questo ciel, che sì benigno Appare in vista, a salutar m'affaccio, E l'antica natura onnipossente, Che mi fece all'affanno. A te la speme Nego, mi disse, anche la speme; e d'altro Non brillin gli occhi tuoi se non di pianto. Questo dì fu solenne: or da' trastulli Prendi riposo; e forse ti rimembra In sogno a quanti oggi piacesti, e quanti Piacquero a te:...

Leggi tutto l'articolo