Honduras, morta sorella presidente

(ANSA) – TEGUCIGALPA, 17 DIC – Hilda Hernandez, sorella del presidente dell’Honduras Juan Orlando Hernandez, è morta, con altre cinque persone, in un incidente di elicottero, schiantatosi su una montagna vicino alla capitale Tegucigalpa.
La donna, 51 anni, era addetta alle comunicazioni per il fratello, ed era stata ministro dello sviluppo sociale durante la precedente amministrazione dell’allora presidente Porfirio Lobo.
L’ elicottero militare trasportava Hernandez, quattro membri della sua scorta e un pilota.
Era decollato dall’aeroporto internazionale di Tegucigalpa alla volta della sua residenza a Comayagua, 60 chilometri dalla capitale.
Poco dopo, l’aeronautica ha dato il velivolo per disperso.
I resti dell’elicottero sono stati poi trovati sulle montagne vicine a Tegucigalpa, senza sopravvissuti.
Hernandez è coinvolto in una disputa sulle elezioni presidenziali in cui ha conquistato il 43% dei voti contro il 41,4% del candidato di opposizione Salvador Nasralla.
Il vincitore non è stato ancora proclamato ufficialmente.

Leggi tutto l'articolo