Impressionisti, show di luci e colori

(ANSA) – ROMA, 4 OTT – Luci, colori, musica e profumi da vivere con tutti i sensi, in uno show multimediale che racconta la storia di alcuni pittori geniali e l’audacia del loro stile.
Sembra di poter vivere davvero l’atmosfera della Parigi bohémien del XIX secolo, così traboccante di modernità, creatività e innovazione, nella mostra “Impressionisti francesi.
Da Monet a Cézanne”, dal 5 ottobre al 5 gennaio nelle Sale del Palazzo degli Esami a Roma.
Mescolando arte e tecnologia, l’esposizione rende omaggio alla rivoluzione messa in atto da Toulouse-Lautrec, Pissarro, Degas, Monet, Manet, Renoir, Cross, Signac e Cézanne che, con il pennello e la loro sensibilità, fermarono sulla tela istanti di vita, dalla natura ritratta en plein air alle strade e ai caffè parigini.
In un percorso immersivo di circa un’ora, accompagnati dalle musiche di Debussy, Cajkovskij, Ravel e Offenbach, i visitatori possono scoprire il modo in cui gli Impressionisti francesi “sentivano” il mondo che osservavano con gli occhi.

Leggi tutto l'articolo