Indonesia, sale a 131 morti il bilancio del terremoto

Mataram (Indonesia), (askanews) - E' salito a 131 morti e 70.000 sfollati il bilancio ufficiale del terremoto di magnitudo 6,9 in Indonesia, che ha colpito in particolare l'isola di Lombok.
Più di 4.000 persone sono state evacuate dalle isole Gili, arcipelago di tre piccole isole tropicali, a nord ovest della costa di Lombok, meta ambita per praticare diving e snorkeling.
Nelle immagini si vedono turisti che arrivano via traghetto a Bali.
Intanto "sta procedendo", compatibilmente con la disponibilità delle compagnie aeree, il rimpatrio degli italiani, come hanno riferito fonti diplomatiche sul posto.
Nessun connazionale è rimasto ferito nel sisma: "C'è solo il disagio di una vacanza rovinata, del necessario rimpatrio, e di qualcuno che magari ha dovuto trascorrere una notte in aeroporto", ha sottolineato la fonte.

Leggi tutto l'articolo