Indossa crocifisso,tenta di strangolarla

(ANSA) - SAN SEVERO (FOGGIA), 20 SET - Da quattro giorni un giovane del Mali perseguitava una donna 57enne nigeriana, minacciandola di morte, non sopportando che portasse al collo un crocifisso.
Dopo le minacce Simon Couloubali, di 32 anni, secondo quanto accertato dai carabinieri l'avrebbe prima colpita con pugni e calci e dopo averle strappato la collana con il crocifisso, tentato anche di strangolarla ed è stato arrestato.
E' accaduto nel 'Ghetto di Rignano', baraccopoli a pochi chilometri da San Severo.