Jack lo squartatore: caso chiuso ritratto di un assassino (biografia) voto 9/10

                                                                                                        questo libro è tagliente come un coltello, il coltello di Jack lo squartatore che oggi a un nome grazie alle indagini di Patricia Cornwell, da sempre interessata al caso di Jack lo Squartatore, il serial killer che nel 1888 uccise brutalmente cinque donne(e forse come scritto nel libro e dalle prove di Patricia C.
molte di più anche bambini e bambine non erano risparmiate dalla sua furia, ambientato nella nebbia della Londra vittoriana, ricostruisce la morbosa psicologia di una mente criminale e dà nome e volto al colpevole.
Sarebbe il pittore impressionista Walter Sickert,(famoso per i suoi quadri dove ritrae donne senza vita) inesorabilmente riportato in vita per rispondere dei suoi crimini, prova dopo prova.
Il libro è la storia di un'indagine durata anni, che si legge come un romanzo.
Una mente diabolica un uomo Walter Sickert che viveva solo per se stesso odiava i poliziotti e s...

Leggi tutto l'articolo