Keller: Lotti-Pigliaru, impegni concreti

(ANSA) - CAGLIARI, 23 SET - Ora c'è anche l'impegno concreto del Governo per dare un futuro alla Keller di Villacrido e ai suoi lavoratori.
Lo ha confermato il sottosegretario della presidenza del Consiglio, Luca Lotti, in visita all'esterno dello stabilimento, accompagnato dal governatore Francesco Pigliaru e dall'assessore dell'Industria Maria Grazia Piras.
Presenti parlamentari, consiglieri regionali, sindaci del territorio, rappresentanti sindacali territoriali e delle Rsu.
La svolta alcuni giorni fa: un'azienda che già opera nel settore si è proposta di rilevare il sito industriale del Medio Campidano con l'obiettivo di avviare una graduale ripresa dell'attività garantendo il riassorbimento di parte della forza lavoro.
Il programma di riattivazione prevede una prima fase di rilancio e, in prospettiva, la creazione di un polo regionale altamente specializzato in ambito ferroviario e tranviario.
"Davanti alla crisi di un'impresa ci siamo posti delle regole: cercare imprenditori interessati, in grado di creare lavoro e benessere attraverso la produzione e non l'assistenzialismo - ha detto il presidente della Regione - La ex Keller ha avuto un grande passato e ci mettiamo tutto il nostro impegno perché abbia un futuro altrettanto grande.
Ma non vogliamo che i lavoratori, nell'attesa del rilancio, vengano abbandonati e portino le loro competenze lontano da qui.
Per questo stiamo lavorando sul fronte degli ammortizzatori sociali in armonia con il Ministero", ha sottolineato Pigliaru, annunciando per il 28 l'incontro con l'assessore del Lavoro Virginia Mura.
(ANSA).