LO SPLIT PAYMENT ESTESO AI PROFESSIONISTI DAL 1° LUGLIO 2017

Vi ricordate l'IVA ad esigibilità differita? Si tratta di un meccanismo secondo cui l'azienda privata - che fattura alla Pubblica Amministrazione (P.A.) - rinvia il versamento dell'IVA a debito al momento in cui incassa la fattura dallo Stato.E poi, vi ricordate l'IVA per cassa? E' lo stesso meccanismo - però fra imprese private - nato temporaneamente nel 2008 (in occasione del picco di crisi economico-finanziaria) e poi esteso alle aziende medio-piccole.
Ecco, tutto questo non basta, perché lo Stato ha bisogno di certezza e tempismo nell'incasso dell'IVA.Quindi è nato lo "split payment" ovvero la scissione dei pagamenti: l'azienda privata fattura alla P.A.
senza incassare l'IVA a debito (che sarebbe poi comunque da versare).
Quindi l'IVA viene direttamente trattenuta dalla P.A., che provvede a versarla. Con il D.L.
n.
50/2017 - dal 1° luglio 2017 - tale meccanismo non riguarderà più solo lo Stato, ma tutta la P.A., nella sua accezione più ampia; inoltre coinvolgerà anche i...

Leggi tutto l'articolo