La sigaretta elettronica pericolosa per la salute: "Accelera l'invecchiamento"

Una sola sigaretta elettronica è in grado di lasciare pericolosi "segni" a livello dei vasi sanguigni, accelerando gli effetti dell'invecchiamento cardiovascolare, con una riduzione marcata del diametro dei vasi del 30% visibile già dopo poco più di un'ora dall'averla 'fumata'. È quanto emerso da una ricerca condotta presso la West Virginia University e presentata in occasione del meeting Cardiovascular Aging: New Frontiers and Old Friends a Westminster, in Colorado.

Gli esperti hanno studiato in laboratorio gli effetti dell'esposizione, a breve e lungo termine, al vapore delle sigarette elettroniche sulla funzione dei vasi sanguigni, misurando parametri quali la rigidità della parete dei vasi, la loro capacità di dilatarsi o al contrario la costrizione del diametro. In questa maniera hanno visto che già dopo un'ora dalla prima e-sigaretta, quindi dall'esposizione ai vapori da essa prodotti, il diametro dei vasi si riduce del 30%; dopo un'esposizione prolungata per un periodo di ott...

Leggi tutto l'articolo