Luna Al Neon (Pensieri e Poesie)

LUNA AL NEON
di
Luigi Crovaro
LUNA AL NEON
Sdraiato su un letto di rimpianti,
l’aria fresca della notte,
invitante,
mi spinge a sollevar lo sguardo,
un’ombra pallida
su un muro;
spingo più in alto il volto:
Bella, Pallida, Triste,
occhieggia dietro un palazzo;
a poco a poco sorge,
s’innalza.
Come rotonda lampada al neon
diffondi il tuo chiarore;
t’intravvedo dall’angusta finestra,
tra una veneziana
e un attaccapanni.
Il rimpianto svanisce come la tenue
ombra gettata in terra tra una latta
e un sasso: è l’Alba
di un nuovo giorno;
forse nuovi rimpianti, forse
una speranza nuova.
Di certo, il candido
pallore di una rotonda lampada
al neon e l’aria fresca
della notte
saranno ancora con me,
nel lungo e triste viaggio
della mia vita.
 
MORTE
"Gioia" di cose perdute,
catarsi della vita umana,
inattesa, stronchi, inumana,
la bellezza dell’Essere
per piombarlo nel Nulla.
 
TI AMO
E’ inutile; non basta
togliermi gli occhiali e non
guardarti, voltarmi
dall’altra parte, far
finta che non ci sei.
I...

Leggi tutto l'articolo