Milan, i cinesi fanno fuori Galliani e Barbara

La cordata di imprenditori cinesi che sta trattando l'acquisto del Milan non si accontenta più: non solo l'80% del club, come inizialmente previsto, ma la sua totalità.
Secondo quanto riportato da 'Tuttosport', in questo senso si profilano a livello societario diversi cambiamenti, tra cui l'esclusione di alcune figure chiave.   Si tratta di Barbara Berlusconi - che invece con un 20% della azioni resterebbe nel Cda del Milan - e di Adriano Galliani, che sembrava destinato a continuare nel club con l'attuale posizione mentre ora non è più sicuro del posto.  Anche in caso di cessione totale ai cinesi Silvio Berlusconi continuerà ad essere presidente onorario del 'Diavolo'.   

Leggi tutto l'articolo