Modella anoressica e sottomessa: La rete contro Yves Saint Laurent

Gli utenti della rete puntano il dito contro la nuova campagna pubblicitaria autunno/inverno 2017 della Yves Saint Laurent, rea di farsi portavoce di un'immagine sbagliata della donna. Il messaggio rimbalzato sui social nei giorni scorsi è sfociato in una vera e propria polemica su Twitter sotto l'hastag #YSLRetireTaPubDegradante.
A indignare la rete due manifesti, che campeggiano per le strade della Ville Lumière. Nel primo si vede una modella, con la testa appoggiata su uno sgabello, le gambe divaricate e le braccia penzoloni. E' molto magra e indossa solo un body a pois e calze a rete. Ai piedi porta tacchi a spillo e pattini a rotelle. Nella seconda immagine, la top Fernanda Oliveira appare invece seduta a terra con le gambe divaricate.
Scattata dal duo di fotografi Inez e Vinoodh, in una manciata d'ore la campagna pubblicitaria ha sollevato un polverone di polemiche in rete, dove è stata bollata come "umiliante", "inaccettabile", "degradante" e "vergognosa". "YSL si sta rigirand...

Leggi tutto l'articolo