Muore migrante, insulti Fb 'uno di meno'

(ANSA) – MILANO, 24 AGO – “Sai quanti italiani muoiono ogni giorno?”, “Uno in meno da mantenere”, “Il mio vicino è morto di vecchiaia gli potete fare un articolo anche a lui?”.
E’ questo il tenore di alcuni beceri commenti postati sulla pagina Facebook del quotidiano online Ticino Notizie che ha dato conto della morte a 20 anni per un malore di un giovane del Benin, ospite in un centro di accoglienza a Magenta, nel Milanese.
Il 20enne, Souleman Aboubakari, era ospite al centro ‘La Vicenziana’ dallo scorso agosto come richiedente asilo.
Come spiega la Caritas Ambrosiana che ha espresso il proprio cordoglio assieme alla cooperativa Intrecci, era arrivato in Italia nel maggio 2016 e “si era impegnato da subito nei corsi di lingua e per l’acquisizione della licenza media e nei corsi di formazione professionale come muratore e piastrellista posatore”.
Nel frattempo, tra i commenti alla notizia della morte del migrante è spuntata anche l’immagine di una torta con disegnata sopra una svastica.

Leggi tutto l'articolo