"Noi rappresentiamo l'Italia seria, onesta" – Lo ha detto Silvio Berlusconi, noto puttaniere, pregiudicato con 40 processi alle spalle, che sovvenzionava la mafia tramite Dell’Utri e famoso in tutto il mondo per bunga bunga e barzellette.

 

 
 
.
SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti
.
.
 
"Noi rappresentiamo l'Italia seria, onesta" – Lo ha detto Silvio Berlusconi, noto puttaniere, pregiudicato con 40 processi alle spalle, che sovvenzionava la mafia tramite Dell’Utri e famoso in tutto il mondo per bunga bunga e barzellette.
 
Il nostro ineguagliabile Silvio Berlusconi a Fiuggi, nella giornata conclusiva della kermesse di Forza Italia del 23 settembre scorso, lancia il “Manifesto per la libertà”.
Niente di nuovo. Le solite baggianate, la solita retorica, il solito nemico (prima erano i comunisti, ora i cinque stelle).
Niente, niente di nuovo, solo e solamente le solite cazzate.
Rientra tra le “solite cazzate” la geniale conclusione del testo del manifesto. "Come nel 1994 è l'ora di una grande mobilitazione delle coscienze per noi che rappresentiamo l'Italia seria, onesta, concreta, fattiva"
E certo se lui rappresenta l’Italia seria ed onesta…
Non è il caso di continuare... Di serio, oltre il bunga b...

Leggi tutto l'articolo