Nuova copertura al terminal di Trieste Airport

(Teleborsa) - Il terminal passeggeri dell'aeroporto di Trieste sta cambiando progressivamente volto, alla luce dei lavori di ristrutturazione avviati nel 2016 e che hanno messo a disposizione nuovi spazi sia in area partenza che arrivi.
In particolare, spicca la copertura del corridoio landside, che sostituisce la vecchia cupola in plexiglass e dona un aspetto avveniristico e più funzionale all’infrastruttura.
Il manufatto, opera dell’azienda friulana Cimolai Spa di Pordenone, garantisce una illuminazione diffusa al camminamento che si sviluppa in senso longitudinale all’aerostazione, grazie a 75 elementi di vetrate sovrastanti, realizzate in multistrato e dotate di protezione dalla radiazione solare, sostenute da una struttura in carpenteria metallica fissata al solaio.
Le lavorazioni vengono effettuate per la maggior parte in copertura, accedendo direttamente dall'esterno dello scalo, operando preferibilmente in orario notturno al fine di limitare i disagi dei viaggiatori.
Nel complesso un intervento di restauro architettonico efficace e di minimo impatto.
Il 19 marzo è in programma l’inaugurazione del nuovo polo intermodale del Trieste Airport.

Leggi tutto l'articolo