PESA 230 CHILI E LA BRITSH AIRWAYS SI RIFIUTA DI IMBARCARLO

Kevin Chenais, 22 anni, pesa circa 230 chili a causa di una disfunzione ormonale,doveva tornare in Francia dagli Stati Uniti con il padre e la madre su un volo della British Airways, ma la compagnia britannica si è rifiutata di imbarcarlo perché troppo grasso.
Il ragazzo a causa della sua disfunzione ha problemi motori e si muove su una sedia a rotelle motorizzata ma non è comunque autonomo ed ha bisogno di assistenza continua.
La British si è rifiutata di imbarcarlo e Kevin con la sua famiglia sarà costretta a imbarcarsi sulla nave passeggeri "Queen Mary 2" per poter tornare a casa.
PICCOLO INFINITO Povero ragazzo essere mortificato così a causa della sua malattia! Voi cosa ne pensate della decisione della British?  BUONGIORNO INFY

Leggi tutto l'articolo