Pd: Bersani, vorrei ammettessero errori

(ANSA) – LAMEZIA TERME (CATANZARO), 13 NOV – “In questi anni mi sono un po’ stancato di interrogare la sibilla cumana.
Quello che vorrei è che dicessero: abbiamo capito che abbiamo fatto errori seri e quindi vorremmo rimediare a partire dalla legge di stabilità.
Riconoscere di avere fatto una legge elettorale con la destra che adesso dicono di temere perché tira la volata alla destra, riconoscere gli sbagli e dire: adesso cambiamo registro.
Però aspettarsi questo è un po’ osé.
Credo non succederà”.
A dirlo Pierluigi Bersani sulla direzione del Pd di oggi.

Leggi tutto l'articolo