Pisa, tensione proteste contro Salvini

(ANSA) – FIRENZE, 23 FEB – Tensione a Pisa per la manifestazione di appartenenti all’area antagonista e ai centri sociali in occasione dell’iniziativa elettorale col leader della Ln Matteo Salvini.
C’è stata un carica di alleggerimento da parte della polizia per allontanare i manifestanti che si avvicinavano troppo al comizio di Salvini.
Pietre, bastoni e bottiglie di vetro sono state lanciate contro la polizia in assetto antisommossa.
Stando alle prime informazioni un manifestante sarebbe stato portato in questura.
Nessun problema di ordine pubblico invece per la manifestazione organizzata dagli antagonisti a Livorno sempre contro Matteo Salvini: circa 150 i partecipanti, che hanno esposto uno striscione con scritto ‘Salvini fascista, Livorno non ti vuole’ e urlato cori come ‘Salvini a testa in giù’.

Leggi tutto l'articolo