Pistorius vende la casa del delitto per pagare le spese processuali

Oscar Pistorius è pronto a tutto per pagare le spese processuali, in continuo aumento, tanto che ha deciso di mettere in vendita la casa nella quale ha ucciso la fidanzata Reeva Steenkamp.
  "L'operazione servirà a recuperare fondi indispensabili", ha precisato l'avvocato dell'atleta sudafricano, accusato di omicidio premeditato.
  Secondo una stima fatta dai media locali, Pistorius spenderebbe infatti circa 6.700 euro al giorno per difendersi tra avvocati ed esperti balistici e anatomopatologhi.
  Il verdetto, atteso inizialmente per il 21 marzo, dovrebbe essere emesso a fine aprile.

Leggi tutto l'articolo