Renzi, querelo chi mi cita su inchiesta

(ANSA) – ROMA, 9 AGO – “Il senatore Matteo Renzi ha dato mandato ai propri legali di procedere in sede civile e penale contro chiunque accosti il suo nome a una vicenda giudiziaria che da due anni ciclicamente viene rilanciata sulla stampa e che riguarderebbe un fratello del marito di una sorella di Renzi.
I processi si fanno in aula, non sui media.
Al termine del processo si fanno le sentenze.
E le sentenze si rispettano.
Anche quelle sui risarcimenti”.
È quanto si legge in una nota dell’ufficio stampa di Matteo Renzi.

Leggi tutto l'articolo