Rifiuti: crisi Roma, no commissariamento

(ANSA) – ROMA, 16 OTT – “Confermo che non c’è nessuna intenzione da parte mia di proporre alcun commissariamento, perché ogni commissariamento è un fallimento di qualcosa e qualcuno.
Qui invece le istituzioni nella loro pienezza di poteri e responsabilità devono fare il proprio, come Regione, come Città Metropolitana, come Campidoglio”.
Così il ministro dell’Ambiente Sergio Costa al termine dell’incontro con il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.
“Abbiamo illustrato al ministro un’ipotesi di soluzione che giudichiamo molto positiva e innovativa anche per affrontare il tema di Roma che si basa sull’opzione di superare la scelta della termovalorizzazione nell’area di Colleferro”, ha spiegato Zingaretti.
Un’idea che è piaciuta al ministro.
“Cambiare l’ipotesi sul sito di Colleferro superando il concetto di incenerimento – spiega Costa – è una cosa che gradisco come ministro.
Su questo ci siamo avvicinati molto.
Questo significa trovare soluzioni condivise.
Il percorso si sta sempre più avvicinando”.

Leggi tutto l'articolo