San Valentino: folla a Casa Giulietta

(ANSA) – VERONA, 14 FEB – Nel giorno di San Valentino il cortile della Casa di Giulietta, a Verona, è una babele di lingue.
Arrivano da tutto il mondo, per visitare il luogo simbolo dell’amore, reso immortale dalla tragedia di William Shakespeare.
Grazie al Bardo, Verona è diventata la città dell’amore e nel giorno della festa degli innamorati tra un selfie sul celebre balcone e uno scatto accarezzando la statua di Giulietta si sente parlare cinese e giapponese, russo e spagnolo, oltre all’italiano con gli accenti del nord e del sud.
E in occasione di San Valentino torna “Verona in Love – Dolcemente in Love”, la rassegna di eventi promossa dal Comune scaligero in concomitanza con la festa degli innamorati, che si è aperta oggi.
Più di cento le iniziative in programma fino al 18 febbraio, che faranno di Verona la capitale indiscussa dell’amore.

Leggi tutto l'articolo