Santa Cecilia, Antonini dirige Haydn

(ANSA) – ROMA, 21 MAG – Secondo appuntamento della Stagione da Camera di Santa Cecilia con il progetto Haydn 2032, che prevede per quella data – ricorrenza dei trecento anni dalla nascita del compositore – l’esecuzione delle 104 Sinfonie di Franz Joseph Haydn.
Giovanni Antonini, il protagonista, mercoledì 23 maggio sarà sul podio all’ Auditorium Parco della Musida di Roma (Sala Sinopoli, ore 20.30) alla guida dell’orchestra da camera Giardino Armonico, considerato uno degli ensemble più autorevoli nel campo della musica antica, fondato nel 1985.
Antonini, flautista e direttore d’orchestra, è una delle figure di riferimento per l’interpretazione del repertorio barocco nel mondo.
Haydn 2032 è una iniziativa voluta dai mecenati della Haydn Foundation di Basilea per rilanciare l’opera del grande compositore austriaco, protagonista di una lunga stagione che ha attraversato quasi tutto il Settecento.

Leggi tutto l'articolo