Sempre più difficile comprendere e dare credito ad un presunto leader politico

C'è veramente da rimanere costernati quando si condivide una posizione, sostenendola incondizionatamente, e vedere l'autore, poco dopo, frenare bruscamente.Messo in discussione l'operato del vertice di Bankitalia su basi credibili, Renzi, a sorpresa, come se nulla fosse successo non ha esitato a dichiarare: "Nessun problema se confermano Visco".
Aggiungendo: "Prenderò atto della decisione del Governo e qualsiasi decisione sarà, non intaccherà minimamente i nostri rapporti.
Gentiloni non ha bisogno di consigli.
Paolo ha la mia stima, il mio rispetto e la mia amicizia.
E le sue parole sull'indipendenza e l'autonomia della Banca d'Italia sono giuste".Roba da matti.Ma come è possibile dare seguito ad una credibilità che ritenevo definitivamente acquisita?Renzi ha perso la faccia definitivamente.Meglio avrebbe fatto ad insistere sul punto, magari condividendo, come non ho esitato a fare io dopo averlo letto, la posizione di Lorenzo Marsili,Giornalista, fondatore e direttore di Eur...

Leggi tutto l'articolo