Sisma Piemonte: terremoto in provincia di Torino. Avvertito chiaramente dalla popolazione. Ci sono stati danni? Evento previsto dagli esperti?

Nella notte tra 24 e 25 febbraio è stata registrata una scossa di 3.3 gradi sulle Alpi in provincia di Torino.
Secondo i rilievi dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 15,9 chilometri di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni di Cantoira, Ceres, Chialamberto, Coassolo, Germagnano, Lanzo, Locana, Mezzenile, Monastero di Lanzo, Pessinetto e Traves.
Ci sono stati danni? La scossa è stata avvertita dalla popolazione? Evento previsto dagli esperti?  
"Secondo i primi rilievi effettuati la scossa non avrebbe prodotto alcun danno anche se è stata avvertita chiaramente dalla popolazione come dimostrano alcuni messaggi su Twitter Ma non è stato l'unica scossa poichè anche in provincia di Potenza dove alle 3:16 è stata infatti rilevata una lieve scossa di terremoto di magnitudo 2 sull'Appennino lucano.
Il sisma ha avuto ipocentro a 26,2 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni di Picerno, Sasso di Castalda, Satriano di Lucania e Tito.
anche in questo caso non sono stati registrati danni a persone o cose."

Leggi tutto l'articolo